NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

VERGOGNA... Oggi MUORE il CALCIO in SICILIA

11.05.2017 - OGGI MUORE IL CALCIO IN SICILIA

Stampa

Seconda Fase Play OFF

Postato in Non categorizzato

COMUNICATO UFFICIALE n°182/sgs 37

del 13 novembre 2014

 

 

1.   FINALI REGIONALI ALLIEVI e GIOVANISSIMI LND/SGS 2014/2015

Al termine del Campionato le squadre classificate dal 1° all’8° posto, concorreranno alla prima fase delle gare di accesso alle Finali Regionali, mentre la squadra classificata all’ultimo posto retrocederà ai Campionati Provinciali.

Un’altra squadra per ogni girone retrocederà ai Campionati Provinciali mediante gare di play out.

 

AMMONIZIONI e SQUALIFICHE

Si precisa che le ammonizioni alla fine della “regular season” saranno azzerate ad eccezione delle squalifiche che si intendono a proseguimento.

 

 

CRITERI GUIDA” SVOLGIMENTO GARE DI FINALI REGIONALI E DI PLAY-OUT

 

a)    in caso di parità di punteggio al termine del Campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in competizione (promozione diretta o retrocessione diretta) verrà assegnato mediante gara spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore;

b)    in caso di parità di punteggio tra 3 o più squadre si procederà preliminarmente alla compilazione di una speciale graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) tra le squadre interessate in base all’Art. 51, commi 3, 4 e 5, con spareggio in gara unica su campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore tra le 2  squadre meglio Classificate, se si tratta di “Promozione” al Campionato di categoria superiore o tra le 2 squadre peggio Classificate se si tratta di “Retrocessione” al Campionato di categoria inferiore.

 

 

 

 

 

 

 

 

GARE DI ACCESSO ALLA PRIMA FASE DELLE FINALI REGIONALI

a)            partecipano alle gare della Prima Fase le Società Classificate al 1°, 2°, 3°, 4°, 5°, 6°, 7° e 8°

posto di ciascun girone;

 

b)            in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, come previsto dal

Comunicato Ufficiale della L.N.D. N. 286 del 6  Giugno 2013, per individuare le squadre che

hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica,

si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria

(cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;

b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;

c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

e) del sorteggio.

 

c)    Nel primo turno, le 8 Società che partecipano alle gare della Prima Fase per accedere alle Finali Regionali si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti:

 

1^ Classificata – 8^ Classificata = vincente A

2^ Classificata – 7^ Classificata = vincente B

3^ Classificata – 6^ Classificata = vincente C

4^ Classificata – 5^ Classificata = vincente D

 

d)            Se il distacco tra le squadre 1^ e 8^ Classificata e’ pari o superiore a 20 punti l’incontro

non verrà disputato e la Società 1^ Classificata passerà al turno successivo;

 

e)            Se il distacco tra le squadre 2^ e 7^ Classificata e’ pari o superiore a 15 punti l’incontro

non verrà disputato e la Società 2^ Classificata passerà al turno successivo;

 

f)             Se il distacco tra le squadre 3^ e 6^ Classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro

non verrà disputato e la Società 3^ Classificata passerà al turno successivo;

 

g)            Se il distacco tra le squadre 4^ e 5^ Classificata è pari o superiore a 5 punti l’incontro

non verrà disputato e la Società 4^ Classificata passerà al turno successivo;

 

h)            Nel primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i

            tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno, la Società

            meglio Classificata al termine del Campionato;

 

i)             Le Società vincitrici i quattro accoppiamenti, disputeranno un ulteriore gara secondo il seguente

Schema

 

Semifinale Vincente Girone

 

Vincente  A  -  Vincente D = Vincente X

Vincente  B  -  Vincente C = Vincente Y

 

 

Anche in questa fase, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno, la Società meglio Classificata al termine del Campionato;

 

 

 

 

Al termine delle suddette gare si avrà la seguente situazione:

 

Girone A                    Vincente X + Vincente Y

Girone B                   Vincente X + Vincente Y

Girone C                    Vincente X + Vincente Y

Girone D                    Vincente X + Vincente Y

Girone E                    Vincente X + Vincente Y

Girone F                    Vincente X + Vincente Y

 

 

ACCOPPIAMENTI SECONDA FASE

Gli accoppiamenti della Seconda Fase saranno stabiliti secondo lo schema che segue e si disputeranno in gare uniche sul campo della squadra meglio piazzata di ogni girone, alla fine della fase di cui sopra ed in caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari da 10 minuti ciascuno ed eventualmente, persistendo la parità, verranno effettuati i tiri di rigore.

 

Accoppiamento  1               Migliore Piazzata gir. A          -           Peggiore Piazzata gir. B

Accoppiamento  2                Migliore Piazzata gir. B          -           Peggiore Piazzata gir. A

Accoppiamento  3                Migliore Piazzata gir. C          -           Peggiore Piazzata gir. D

Accoppiamento  4                Migliore Piazzata gir. D          -           Peggiore Piazzata gir. C

Accoppiamento  5                Migliore Piazzata gir. E          -           Peggiore Piazzata gir. F

Accoppiamento  6                Migliore Piazzata gir. F          -           Peggiore Piazzata gir. E

 

 

TRIANGOLARI DI SEMIFINALE

Le 6 squadre vincenti la seconda fase saranno divise in due triangolari e la loro composizione verrà stabilita attraverso un sorteggio da effettuarsi presso i locali del C.R. Sicilia L.N.D. alla presenza dei rappresentanti delle società in data da stabilire.

 

Triangolare A (Squadra 1 – Squadra 2 – Squadra 3)

 

 Triangolare B (Squadra 1 – Squadra 2 – Squadra 3)

 

Le gare saranno organizzate secondo lo schema sotto riportato

 

CALENDARIO GARE DEI TRIANGOLARI

 

1ma giornata                        

Squadra 1        -           Squadra 2                   Riposa: Squadra 3

 

2nda giornata  

(Se nella prima giornata vince la Squadra 1 si disputerà la seguente gara)

Squadra 2        -           Squadra 3                   Riposa: Squadra 1

 

(Se nella prima giornata vince la Squadra 2 o la Squadra 1 e la Squadra 2 pareggiano

si disputerà la seguente gara)       

Squadra 3        -           Squadra 1                   Riposa: Squadra 2

 

3za giornata

Si giocherà la gara non ancora disputata

 

 

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Alla fine della 3^ giornata, a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:

a)  dei punti ottenuti negli incontri disputati;

b)  della migliore differenza reti;

c)  del maggior numero di reti segnate

d)  del maggior numero di reti in trasferta

Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.

 

 

GARA FINALE

Le due vincenti disputeranno la gara Finale in campo neutro e data da stabilire.

Anche per la gara Finale in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, sono previsti due tempi supplementari ed eventuali tiri di rigori.

 

 

 

GARE DI PLAY OUT - SVOLGIMENTO

 

Gironi a 15 squadre – 1 retrocessione diretta

Le squadre Classificate al 15° posto di ogni girone retrocederanno direttamente al Campionato Provinciale della Stagione Sportiva 2015/2016.

 

a)            Per determinare 1 (una) ulteriore “Retrocessione” le squadre Classificate al 13°e 14° posto di

ogni girone parteciperanno ai Play-out;

 

b)            in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;

b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;

c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

e) del sorteggio.

 

c)            Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle

Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione

in Classifica;

 

d)            In caso di  parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi

supplementari e, persistendo la parità, retrocederà nel Campionato Provinciale la squadra peggio Classificata al termine del Campionato;

 

Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno secondo il seguente accoppiamento:

 

13^ Classificata          - 14^ Classificata

 

e)            Se il distacco tra le squadre 13^ e 14^ Classificata e’ pari o superiore a 10 punti l’incontro

di Play-Out non verrà disputato e la Società 14^ Classificata retrocederà direttamente al

Campionato Provinciale e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei

Ripescaggi per la stagione sportiva 2015/2016.

 

 

 

Gironi a 14 squadre – 1 retrocessione diretta

Le squadre Classificate al 14° posto di ogni girone retrocederanno direttamente al Campionato Provinciale della Stagione Sportiva 2015/2016.

 

f)             Per determinare 1 (una) ulteriore “Retrocessione” le squadre Classificate al 12°e 13° posto di

ogni girone parteciperanno ai Play-out;

 

g)            in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;

b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;

c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

e) del sorteggio.

 

h)            Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle

Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione

in Classifica;

 

i)             In caso di  parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi

supplementari e, persistendo la parità, retrocederà nel Campionato Provinciale la squadra

peggio Classificata al termine del Campionato;

 

Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno secondo il seguente accoppiamento:

 

12^ Classificata          - 13^ Classificata

 

j)             Se il distacco tra le squadre 12^ e 13^ Classificata e’ pari o superiore a 10 punti l’incontro

di Play-Out non verrà disputato e la Società 13^ Classificata retrocederà direttamente al Campionato Provinciale e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei Ripescaggi per la stagione sportiva 2015/2016.

 

 

Gironi a 13 squadre – 1 retrocessione diretta

Le squadre Classificate al 13° posto di ogni girone retrocederanno direttamente al Campionato Provinciale della Stagione Sportiva 2015/2016.

 

k)            Per determinare 1 (una) ulteriore “Retrocessione” le squadre Classificate al 12°e 11° posto di

ogni girone parteciperanno ai Play-out;

 

l)              in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del Campionato, per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare della Prima Fase ovvero per stabilire l’ordine della Classifica, si procederà, in “Deroga” ai commi 3, 4 e 5 dell’Art. 51 delle N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. “Classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;

b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;

c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

e) del sorteggio.

 

m)          Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle

Società che al termine del Campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione

in Classifica;

 

 

n)            In caso di  parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi

supplementari e, persistendo la parità, retrocederà nel Campionato Provinciale la squadra peggio Classificata al termine del Campionato;

 

Le 2 Società partecipanti ai Play-Out si incontreranno secondo il seguente accoppiamento:

11^ Classificata          - 12^ Classificata

 

a)           Se il distacco tra le squadre 11^ e 12^ Classificata e’ pari o superiore a 10 punti l’incontro

di Play-Out non verrà disputato e la Società 12^ Classificata retrocederà direttamente al Campionato Provinciale e non potrà accedere in nessun caso alla graduatoria dei Ripescaggi per la stagione sportiva 2015/2016.

Mc Happy Day