Bacheca

 

 

Staff Tecnico

Menu

Archivio Stagioni

 

 

 

Allievi regionali: Usa Sport - Sporting Club Nissa 3 -0

Nel big match della 21° giornata lo Sporting Club Nissa perde nettamente a Caltagirone contro l’Usa Sport per 3 reti a 0. Nello splendido impianto calatino davanti ad un numeroso pubblico lo Sporting non riesce a portare punti a casa e “cade” malamente sotto i colpi degli avversari bravi ad approfittare degli errori dei bianco – oro. Errori scaturiti piùsso  da calo psicologico figlio di un approccio alla partita sbagliato che da un involuzione del gioco.

Per la cronaca già all’11 lo Sporting è sotto di una rete: errore di Paternosto a limite dell’area che nel calciare la palla perde tempo favorendo Gallo che con un perfetto assist libera Emanuello che davanti a Messina è bravo ad indirizzare la palla in rete. La reazione dello Sporting è sui piedi di Cervellione che al 14’ con un azione personale si libera di tre avversari ma il suo tiro va alto sopra la traversa. Al 16’ è l’Usa Sport ad andare vicinissimo al raddoppio grazie a Gallo che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il suo colpo di testa sfiora la traversa. Al 22’ è di nuovo Gallo che lasciato solo in area spreca, sempre di testa, indirizzando il pallone sulle braccia di Messina. Al 25’ è Ledda a sprecare il raddoppio con un pallonetto che va poco sopra la traversa.

Al 30’ Dhorbul sulla fascia destra libera Lo Grasso che di petto serve Cervellione il tiro di quest’ultimo al volo sfiora la traversa.

 

Nella seconda frazione lo Sporting sembra più determinato ma è l’Usa Sport ha trovare il raddoppio al 23’ con Di Natale che approfitta del secondo errore della retroguardia nissena per battere l’incolpevole Messina.  Arrembaggio Sporting che in 5 minuti colleziona  le due azione più pericolose del match: al 24’ gran tiro da limite destro di Lo Grasso il portiere avversario si supera con una bella parata a terra sulla ribattuta Dhorbul non riesce a ribadire in rete. Al 27’ cross di Camastra in area per Dhorbul ma il suo tiro è preda dell’estremo difensore calatino.

Al 35’ terza ed ultima siglatura per l’Usa Sport con Altamura lasciato solo e libero di involarsi in area sigla il definitivo 3 a 0.

Si ringrazia la società Usa Sport Caltagiorne per la bella accoglienza riservataci e il pubblico calatino per la sportività del suo tifo.

Tabellino:

Usa Sport Caltagirone: Messina, Carobene, Ledda, Gallo S., Scollo, Vitale, Salafia, Commnedatore, Gallo F., Manuello, Altamore. All. Di Benedetto. In Panchina Albergamo, Lagona, Gallo D., Di Natale, Navanzino, Nobile, Cannizzo.

Sporting Club Nissa: Messina, Bonfanti (Camastra 60’), Valenti, Giordano, Russica, Paternuosto (Meli 45’), Cervellione (65’ Meli), Simone, Bruno, Lo Grasso (Testaquatra 35’). All. Massimo Ribellino.

Le pagelle:

tutti al di sotto della sufficienza tranne che per Simone, voto 7, che per tutta la gara ha mostrato carattere e dedizione scendendo in campo con la determinazione giusta e con la massima concentrazione.

Cerca

Utenti on Line

 9 visitatori online